HMI autoconfigurabile grazie a Movicon.NExT

QView il sistema HMI pronto all’uso realizzato con Movicon.NExT di Progea

“Mi piace chiamare la nostra applicazione – Movicon.NExT QView-”

Matteo Aldrovandi
S & CEO MPoint Engineering

Risparmiare i tempi di sviluppo di un’interfaccia HMI si può QView l’HMI che si crea da solo.

Il risultato è una drastica riduzione dei tempi, sia nello sviluppo del progetto HMI, che risulta in buona parte già pronto, sia nel tempo necessario ai collaudatori per testare i dispositivi della macchina.

M-Point Engineering è l’azienda bolognese che sviluppa progetti software relativi ad HMI evoluti, supervisori e SCADA con particolare attenzione alla problematica relativa alla raccolta dati e l’integrazione con i sistemi informativi aziendali. L’azienda, system integrator Progea, realizza inoltre progetti nel settore del packaging per automazioni ad alto contenuto di Motion Control e Robotica.

Con il progetto QView, M-Point Engineering ha realizzato un sistema per la creazione automatica delle pagine normalmente utilizzate in un HMI. Il progetto ricavato è sviluppato con Movicon. NExT, con il grosso vantaggio di poterlo modificare a piacimento con l’utilizzo dell’ambiente di sviluppo di Progea. Per cui, una
volta ricavato il software, è possibile ad esempio aggiungere dei pulsanti, cambiare dei colori, inserire delle nuove icone, aggiungere grafici e così via. Lo strumento che permette la creazione automatica delle varie pagine grafiche del progetto è la funzione Project Builder integrata nell’ambiente di sviluppo di Movicon.

i PROTAGONISTi

M-Point Engineering

M-Point Engineering è l’azienda bolognese che sviluppa progetti software relativi ad HMI evoluti, supervisori e SCADA con particolare attenzione alla problematica relativa alla raccolta dati e l’integrazione con i sistemi informativi aziendali. L’azienda, system integrator Progea, realizza inoltre progetti nel settore del packaging per automazioni ad alto contenuto di Motion Control e Robotica.

Scopri di più