Ecco la plancia di un lussuoso Yacht da 74 metri

Uniproget, i progetti software di supervisione di plancia sviluppati con Movicon di Progea.

“Da qui la decisione di sviluppare
un sistema di supervisione con una piattaforma aperta, completamente personalizzabile ed estendibile ed è nato DCMSView2000.”

Mirco Peroni
CTO – Chief Technical Officer Uniproget.

Dove è richiesta una grafica di alto livello e una connettività verso molti dispositivi diversi fra loro, Uniproget utilizza lo SCADA di Progea nella versione Movicon11.

Configurazione basata su Hot Backup con I/O distribuiti formata da:

    • n°2 stazioni principali Backup M580 con I/O Ridondati
    • n°8 stazioni remote I/O
    • n°1 stazione Power Management System M340

l software di supervisione è installato su:

La partnership con Progea è iniziata nel 2011 quando ha dovuto sviluppare un progetto per la gestione di una imbarcazione di 74 metri costruita nei cantieri Benedetti s.p.a. di Livorno.
“Da qui la decisione di sviluppare un sistema di supervisione con una piattaforma aperta, completamente personalizzabile ed estendibile ed è nato DCMSView2000.” La pagina principale è un vero e proprio cruscotto motori dal quale il comandante dell’imbarcazione riesce a controllare il funzionamento dei motori di propulsione e ne visualizza i parametri. Da qui riesce ad avere anche la segnalazione dei vari allarmi che possono influenzare il comportamento dei motori, a differenza di tutti gli altri segnali di allarme che possono essere visualizzati solo dal direttore di macchina. E’ lui che deve intervenire in caso di un malfunzionamento ad esempio elettrico, di una pompa di sentina o del sistema di ventilazione.
Il computer di plancia, dal quale è possibile vedere le pagine abilitate, gestisce e visualizza anche gli stati delle luci di navigazione e di quelle tecniche.

    • n°2 Panel Pc 24” con licenza 1024 e Server Ridondato (Engine control room) e uno in Plancia
    • n°1 Client su Touch Screen PC 24” in ECR (licenza 512 Client)
    • n°1 Client su Box PC 24” in Plancia (licenza 512 Client)

Inoltre ci sono una serie di pannelli grafici da 5,7” per trasferimento e ripetizione allarmi di gruppo. L’architettura distribuita permette un notevole isparmio sui cablaggi elettrici, ricordiamo che stiamo parlando di un Megayacht e che le lunghezze ed i costi dei cavi elettrici sono molto importanti, inoltre l’hot back-up sui PLC, la configurazione ring della rete ethernet, il doppio server su Movicon con l’opzione ridondanza, rendono il sistema molto sicuro.

I PROTAGONISTI

Uniproget Srl

Uniproget S.r.l. nasce nel 1992 dalla convinzione e dalla volontà dell’attuale proprietà che esistesse una nicchia di mercato, nel settore navale, nel quale vi sarebbero state possibilità di successo. Questa nicchia è rappresentata dalla progettazione di impianti elettrici e impianti di automazione navale nel segmento piccolo e medio, dato che gli interlocutori dei cantieri sono i grandi gruppi industriali caratterizzati da elevati costi strutturali e poca flessibilità di prodotto.
Uniproget invece puntando sulle esperienze dei propri progettisti e tecnici, sulla capacità di implementare direttamente a bordo le proprie soluzioni, sull’uso di qualsiasi piattaforma hardware e software, si pone come una realtà vincente e all’avanguardia.

Scopri di più