Il Project Buider di Movicon.NExT

I progetti di Movicon.NExT possono essere creati anche utilizzando procedure automatiche, completamente personalizzabili. Ad esempio, è possibile realizzare autonomamente dei “wizard” in grado di creare o modificare i progetti di Movicon.NExT, in molte delle proprie componenti.

Questa possibilità, per utenti esperti, permette di velocizzare enormemente le procedure di sviluppo di progetti o parti di progetto ripetitive, creando wizard personalizzati che permettono all’utente di ridurre drasticamente i tempi di sviluppo.

Ad esempio è possibile creare automaticamente progetti con sinottici, variabili, allarmi, historian e numerose altre funzionalità di progetto, semplicemente creando le regole per realizzare automaticamente le procedure di creazione automatica.

Questa potente funzionalità si basa su un componente appositamente preposto allo scopo, gestibile da uno script VB.NET di Movicon oppure creando autonomamente un tool esterno tramite Visual Studio. Il componente di Movicon si chiama Project Builder di Movicon.NExT.

Ad esempio, alcuni utenti lo utilizzano per creare procedure automatizzate di creazione di progetti o parti di progetto, semplicemente selezionando le fonti di importazione (esempio file di Excel o database di dati esterni) o mediante wizard di configurazione che permettono all’utente meno esperto di definire che cosa vuole creare, in modo che il Project Builder esegua quanto richiesto creando il progetto e tutte le risorse già debitamente configurate.

Il Componente Project Buider

Il componente Project Builder è costituito da un oggetto (.DLL) da richiamare opportunamente mediante codice, e fornisce la possibilità di creare o modificare numerose risorse di un progetto Movicon.NExT, mediante l’utilizzo di codice script VB.NET del progetto stesso, da mettere in esecuzione, oppure mediante la realizzazione autonoma di un tool eseguibile creato da Visual Studio. In entrambi i casi, il componente MoviconNextBuilder.dll , potrà essere opportunamente gestito dal proprio codice per realizzare le procedure automatiche di creazione o modifica di un progetto di Movicon.NExT, oppure di richiedere una procedura guidata (wizard) per l’utente, secondo la quale poi verrà realizzato e configurato il progetto o parte di esso.

Il componente Project Builder offre le seguenti  funzionalità:

I/O Data Server

Per quanto riguarda i Tag e gli allarmi è possibile modificare/personalizzare tutte le proprietà. 

  • Creare/modificare/eliminare un tag
  • Associare/rimuovere un allarme a un tag
  • Associare/rimuovere un historian a un tag
  • Creare/rinominare/eliminare un folder nella lista tag
  • Creare/modificare/eliminare un datalogger
  • Aggiungere/rimuovere una colonna a un datalogger
  • Creare/rinominare/eliminare un’area allarmi
  • Creare/rinominare/eliminare una sorgente allarmi

Per quanto riguarda gli allarmi sarà possibile modificare/personalizzare tutte le proprietà.

  • Creare/modificare/eliminare un allarme
  • Creare/modificare/eliminare un Prototipo
  • Creare/modificare/eliminare un Engineering Unit
  • Modificare i Settings del IO server (Application Name, ecc)
  • Aggiungere/configurare/rimuovere un driver di comunicazione

Screens

  • Creare/modificare/eliminare uno screen
  • Inserire/modificare/eliminare un oggetto toolbox dallo screen
  • Inserire/modificare/eliminare un simbolo di libreria dallo screen

Texts

  • Aggiungere/modificare/rimuovere una stringa
  • Aggiungere/rimuovere una lingua

Parameters

  • Creare/eliminare file di parametrizzazione
  • Creare/eliminare un parametro (coppia alias/variabile) da un file di parametrizzazione

Il supporto tecnico di Progea mette a disposizione esempi su come utilizzare il componente, sia attraverso progetti di Visual Studio che attraverso codice script VB.NET di Movicon.

Movicon.NExT utilizza alcuni tool, sviluppati sempre da Progea, per eseguire determinate operazioni o funzionalità. Uno di questi è il Project Builder, un Wizard in grado di modificare un progetto base Movicon.NExT su cui poter personalizzare alcune delle funzionalità principali. 

Il Project Buider di Movicon.NExT

Il Builder dà la possibilità di gestire alcune risorse del progetto Movicon.NExT tramite un progetto Visual Studio, all’interno del quale, grazie a un file MoviconNextBuilder.dll , si è in grado di realizzare un Wizard per modificare un progetto base Movicon.NExT su cui poter personalizzare le seguenti  funzionalità:

I/O Data Server

Per quanto riguarda i Tag e gli allarmi è possibile modificare/personalizzare tutte le proprietà. 

  • Creare/modificare/eliminare un tag
  • Associare/rimuovere un allarme a un tag
  • Associare/rimuovere un historian a un tag
  • Creare/rinominare/eliminare un folder nella lista tag
  • Creare/modificare/eliminare un datalogger
  • Aggiungere/rimuovere una colonna a un datalogger
  • Creare/rinominare/eliminare un’area allarmi
  • Creare/rinominare/eliminare una sorgente allarmi

Per quanto riguarda gli allarmi sarà possibile modificare/personalizzare tutte le proprietà.

  • Creare/modificare/eliminare un allarme
  • Creare/modificare/eliminare un Prototipo
  • Creare/modificare/eliminare un Engineering Unit
  • Modificare i Settings del IO server (Application Name, ecc)
  • Aggiungere/configurare/rimuovere un driver di comunicazione

Screens

  • Creare/modificare/eliminare uno screen
  • Inserire/modificare/eliminare un oggetto toolbox dallo screen
  • Inserire/modificare/eliminare un simbolo di libreria dallo screen

Texts

  • Aggiungere/modificare/rimuovere una stringa
  • Aggiungere/rimuovere una lingua

Parameters

  • Creare/eliminare file di parametrizzazione
  • Creare/eliminare un parametro (coppia alias/variabile) da un file di parametrizzazione

Come si vede attraverso il Project Builder si può manipolare consistentemente le caratteristiche di un progetto. Ma la parte fondamentale di questo è creare in Visual Studio il software che contiene tutte le caratteristiche del progetto e la Dll che le   utilizza.