Movicon aiuta a rilassarti

Movicon aiuta a rilassarti.

“ La caratteristica più apprezzata è la scalabilità del sistema Movicon, che offre la possibilità di aggiungere nuovi componenti, senza alcun cambiamento nel sistema SCADA esistente.”

Ümit İyice
Direttore tecnico e Co-fondatore di Omni Process Automation

Movicon è stato scelto per la supervisione dell’impianto di produzione di un’importante azienda turca produttrice di ceramica sanitaria.

Il secondo reparto è destinato al confezionamento. Il sistema di carico e confezionamento delle fritte è semi automatico e confeziona buste da 1000 o 50 kg. Attraverso il protocollo FINS Ethernet, Movicon dialoga con il PLC Omron, monitorando in tempo reale il quantitativo delle polveri che vengono successivamente miscelate, in modo da ottenere il composto corretto a seconda del tipo di prodotto che si vorrà produrre.

L’impianto è destinato alla produzione di fritte. Le fritte sono masse vetrose costituite per fusione di sostanze semi vitree.
Il processo consiste nel mescolare le miscele di materie prime in speciali forni, quindi versare il composto ottenuto in acqua e infine macinarlo in polvere fine.
Sebbene il processo di produzione delle fritte sia costoso, tuttavia ci sono molti vantaggi nell’utilizzo delle fritte nella creazione di smalti, ceramiche ecc. Tra le materie prime utilizzate per questa produzione le più comuni sono: ossido di bario, ossido di stronzio, ossido di litio, ossido di zinco, ossido di sodio, ossido di calcio e ossido di magnesio. L’impianto è costituito da 21 silo, ognugno dei quali è dotato di valvole, motori e sensori. Inoltre sono installate delle celle di carico per monitorare il consumo delle materie prime.
I silo possono essere raggruppati a seconda del materiale contenuto:

  • 9 silo per la prima cella di carico per lo stoccaggio/immagazzinamento della materia prima
  • 6 silo per la seconda cella di carico per lo stoccaggio/immagazzinamento della materia prima
  • 6 silo per il confezionamento delle fritte
  • 4 silo per la miscelazione delle materie prime nei forni

L’impianto può essere suddiviso in 2 reparti.
Il primo è dedicato alla produzione delle fritte. In questa area, dove vi è installato il silo, si dosano le ricette e si miscelano le materie prime, che poi vengono trasferite ai silo del forno.

Inoltre, in ognuno dei 21 silo contenenti le materie prime sono montate delle valvole motorizzate e tre celle di carico. Queste ultime inviano il valore del peso delle singole polveri allo SCADA che le confronta con le varie ricette precedentemente memorizzate e controlla che vengano esattamente rispettati i parametri, garantendo in questo modo una perfetta miscelazione finale. Il sistema MES salva le ricette in un database SQL a cui Movicon si collega caricando in tempo reale i valori dei dati di lavorazione delle varie miscele. Queste ricette contengono, non solo il valore delle singole polveri, ma anche il loro ordine di immissione e i valori dei tempi di miscelazione.

i PROTAGONISTi

Omni Process Automation

Omni Process Automation con il suo efficiente team e con 20 anni di esperienza nel settore dell’automazione industriale offre soluzioni chiavi in mano tra cui sistemi meccanici.

Scopri di più