News:

Progea da oggi fa parte di Emerson.

Movicon.NExT 4.0 permette l’accesso al vostro impianto da remoto in totale sicurezza.

I moderni sistemi d’automazione prevedono sempre di più che vi sia la disponibilità di accedervi remotamente e in qualsiasi momento.
In quest’ottica diverse figure come utilizzatori, manutentori e responsabili di produzione, hanno la necessità di avere accesso ai sistemi d’automazione, non dimenticando tuttavia che ogni accesso deve avvenire in totale sicurezza. Infatti, dare la possibilità a diversi profili di persone di avere accesso all’impianto da remoto, significa esporsi a problematiche di sicurezza che possono coinvolgere la riservatezza dei dati fino ad arrivare a problematiche di sicurezza di comando e controllo. Tipicamente questi accessi devono essere gestiti in modo semplice e funzionale, si ricorre così sempre di più all’utilizzo della tecnologia Web Client.

Movicon.NExT Web Client

Movicon.NExT fornisce nativamente la possibilità di rendere fruibili i sinottici e le funzionalità di progetto attraverso la tecnologia HTML5. La fruizione dei contenuti può avvenire in diverse modalità:

  • Attraverso l’utilizzo di qualsiasi browser HTML5
  • Attraverso le APP disponibili sugli store Android, iOS e Windows

All’interno del progetto Movicon.NExT il progettista può scegliere in qualsiasi momento quale delle due opzioni rendere disponibile per la connettività Web. Ad ogni modo vi è la possibilità di utilizzare contemporaneamente entrambe le modalità, in quanto possono convivere all’interno della stessa applicazione. Nell’opzione browser HTML5 è possibile scegliere tra due diverse tecnologie di rendering grafico dell’applicazione, la prima basata su WPF e la seconda su SVG.

Con la tecnologia WPF è possibile sfruttare le stesse identiche funzionalità e gli stessi oggetti grafici disponibili in un Client Movicon.NExT tradizionale. Ciò permette di avere anche via web un’esperienza d’uso pressoché identica a quella di un Client tradizionale.

La tecnologia SVG invece è pensata per essere utilizzata come una soluzione Web Client “lite” dove l’esperienza d’uso è diversa da quella di un Client Movicon.NExT tradizionale. Questo tipo di tecnologia, essendo molto leggera, è fruibile anche da dispostivi Thin Client con limitate potenzialità hardware.

Indipendentemente dalla tecnologia che viene abilitata, la funzione Web Client di Movicon.NExT assicura una connettività remota in completa sicurezza. La connessione tra Server e Web Client avviene utilizzando un protocollo HTTPS e sfruttando la tecnologia Websocket. Questo permette di essere al sicuro da attacchi esterni sia nel momento in cui viene instaurata la comunicazione sia nel momento in cui vengono scambiati i dati a comunicazione stabilita. Un altro grande vantaggio di questo tipo di connettività è il fatto di essere riconosciuta come sicura da sistemi quali Firewall, in quanto sfrutta porte di comunicazione standard che solitamente sono già in uso per la navigazione Internet standard. Quindi, utilizzando la funzione Web Client di Movicon.NExT, oltre ad operare in sicurezza si opera attraverso i normali canali che solitamente sono già stati messi a disposizione dal reparto IT aziendale.

Per avere accesso via Web Client all’applicazione esposta da Movicon.NExT, gli operatori devono autenticarsi con un nome utente e una password, in quanto anche la funzionalità Web Client sfrutta la gestione utenti di Movicon.NExT. Una volta ottenuto l’accesso l’utente potrà interagire e svolgere tutte le funzionalità che il progettista ha espressamente previsto all’interno del progetto. Gli appositi strumenti nativi come Dashboard, Griglie, Data Analysis e Report consentono di fare analisi anche personalizzate sul lato Web, funzionalità che sono particolarmente apprezzate ad esempio dai responsabili di produzione.

Attraverso l’utilizzo delle App disponibili nei diversi store, l’utente può usufruire delle stesse funzionalità elencate per la tecnologia HTML5 e gli stessi standard di sicurezza. Questo conferma ancora una volta la completa flessibilità della piattaforma Movicon.NExT che riesce a fornire le sue funzionalità in diversi ambiti d’utilizzo.

Movicon.NExT: Web Client cross-platform per soluzioni che si adattano ad ogni esigenza

L’utilizzo dello standard HTML5 consente al Web Client di Movicon.NExT di offrire all’utente una soluzione standard e cross-platform, ovvero che può funzionare ed essere utilizzata su differenti dispositivi hardware e sistemi operativi.

Il vantaggio di disporre di una soluzione cross-platform permette di rendere realmente accessibile il progetto ovunque, garantendo i requisiti fondamentali di sicurezza, le potenzialità grafiche e l’esperienza d’uso.

Il progettista, quindi, può sviluppare un’applicazione senza doversi preoccupare in alcun modo di dove dovrà essere visualizzata, concentrandosi così negli ambitivi applicativi in cui è tipicamente richiesta maggior attenzione, durante la fase preliminare di concezione dell’applicativo e quella successiva di editazione e test dell’applicativo stesso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Leggi le altre news

Mondo Tech
Connext Connettività senza limiti

2 Marzo 2021

Connettività senza limiti grazie a Connext

Il software Connext© OPC UA è molto più di un server di comunicazione industriale. E’ il motore di connettività per ogni esigenza […]

Leggi di più
Ultime Novità
Movicon.NExT 4.0.300

5 Febbraio 2021

Disponibile la nuova versione del software SCADA Movicon.NExT

Da quando Progea è stata acquisita da Emerson nel 2020, l’innovazione e il miglioramento continuo della piattaforma software SCADA Movicon.NExT sono continuati […]

Leggi di più
Mondo Tech
New Driver Fatek

23 Novembre 2020

Disponibile il nuovo driver per i PLC Fatek

Progea, un’azienda del gruppo Emerson ha realizzato un nuovo driver di comunicazione nativo ed integrato, che consente agli utilizzatori di Movicon.NExT di […]

Leggi di più

Vuoi rimanere sempre aggiornato
sulle ultime novità?

Iscriviti alla Newsletter di Progea.

Cerca qui

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.