Scada HMI

Movicon.NExT, è in arrivo la nuova piattaforma 4.0

30 Aprile 2020

Nessuna risposta

Movicon.NExT 4.0 è la nuova piattaforma software industriale che offre le più innovative e flessibili tecnologie per progetti HMI Windows/Linux, per supervisori SCADA e soluzioni MES, indispensabili per l’industria 4.0.

Stanno per concludersi i lavori che da oltre un anno vedono impegnati i reparti R&D e Test & Validation per il rilascio della nuova piattaforma Movicon.NExT 4.0.
Un lavoro intenso ed importante, mirato ad una revisione completa dell’interfaccia utente del Workspace, per rendere l’intera piattaforma molto più semplice da utilizzare, nelle sue potenti funzionalità.
Il percorso evolutivo della tecnologia SCADA/HMI/MES più innovativa del mercato prosegue concentrando la sua attenzione sui feedback degli utenti sviluppatori, che richiedono strumenti più intuitivi e veloci per ridurre ulteriormente i tempi di sviluppo, lavorando con Movicon.NExT.
Inoltre, l’introduzione di Movicon WebHMI con la release 4.0 richiederà una semplificazione dell’ambiente di progettazione, per consentire anche agli utenti meno esperti di poter realizzare piccole applicazioni HMI, utilizzando sempre lo stesso ambiente di progettazione.

 

Innovazione Dinamica
L’evoluzione del software per SCADAHMIMES.


La nuova piattaforma, sebbene a prima vista non sembri così cambiata, in realtà è stata completamente ridisegnata, e gli utenti che la stanno provando trovano riscontro negli innumerevoli cambiamenti che sono stati apportati ovunque. Tutto è più naturale, intuitivo, semplice ed immediato, dando riscontro alle aspettative di tutte quelle aziende che operano quotidianamente sul campo e che compongono l’importante ecosistema di System Integrators di Progea.

La nuova ingegnerizzazione del workspace ha tenuto conto di numerosi aspetti, migliorando l’uso delle risorse e della loro configurazione, eliminando i ribbon per dare spazio a menu contestuali più organizzati ed intuitivi. L’importazione, la parametrizzazione, l’uso delle proprietà, la sincronizzazione delle risorse del server, le finestre funzionali, i menu di selezione, le smart properties, gli stili, i wizards, l’organizzazione dei dati. Tutto concorre a semplificare e rendere intuitiva la progettazione. Oltre a questo, si è cercato di migliorare le performances, in generale, fino a rivedere completamente la struttura dei drivers di comunicazione e le loro classi base, migliorando sensibilmente le performances di comunicazione, soprattutto in situazioni di stress e di grandi volumi di dati.

Ovviamente, si garantisce la piena compatibilità con le versioni precedenti.
Inoltre, l’upgrade alla nuova versione sarà gratuito. Scelta fatta per ringraziare coloro che ci hanno scelto e aiutato, con i loro feedback, nell’evoluzione migliorativa del prodotto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin

Cerca qui

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.